Un trojan di stato alla prova dei fatti

Come funziona e quanto è sicuro un “captatore informatico”?

Sul sito DDAY.it, già all’epoca dell’hackeraggio del sito di HackingTeam, era possibile trovare una dettagliata descrizione del funzionamento del famoso RCS Galileo (il captatore informatico creato dall’azienda italiana che fornisce questa suite di intelligence a oltre 21 stati nel mondo) ma il Collettivo Autistici Inventati fa di più: installa e mette in funzione il software simulando un’intrusione vera e prorpria. In tal modo mette alla prova “RCS Galileo” e soprattutto dimostra, se mai ce ne fosse stato bisogno,  quanto “ingovernabile” e/o “normabile”  possa essere un trojan e quindi come il DDL Orlando, da poco licenziato anche alla Camera, apra la strada al più pericoloso abbassamento della privacy e della sicurezza di tutti noi.

galileo from cami on Vimeo.

It's only fair to share...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Tumblr