Archivi per autore: vitocola

nato ad Avigliano nella primavera del 1958 (in casa, con l’aiuto di una brava levatrice). La famiglia, numerosa e composita, è il suo versatile ambiente di sviluppo politico-culturale (ma anche il quartiere, gli amici e la solitudine con i libri e i soldatini).
Ciò che lo caratterizza di più è l’indecisione:
– frequenta il Liceo Scientifico ma si diploma da geometra;
– frequenta fino al terzo anno la facoltà di Scienze Politiche presso l’Orientale di Napoli ma poi va a lavorare come geometra in un’Azienda Pubblica dove però si occuperà di informatica;
– supera il test di ingresso per la facoltà di Informatica ma poi si iscrive e si laurea prima in Scienze della Comunicazione e poi in Teoria e Filosofia della Comunicazione.
Le sue passioni principali sono la semiotica, la filosofia, la teoria dei linguaggi ma soprattutto la fantascienza.
Oltre a scrivere su questo blog, ha scritto sulla rivista lucana “Brek Magazine” e continua a farlo su “Agoravox Italia” e su “La Gazzetta del Mezzogiorno”.

La criptomoneta di Facebook

La nuova moneta che un gruppo capitanato da Facebook si appresta a lanciare si chiamerà Libra ma le diffidenze stanno già crescendo giorno dopo giorno e negli USA ne chiedono già lo stop. E’ progettata sulla blockchain ed è realizzata in partnership con Mastercard, Visa, Vodafone, Uber, eBay, Booking.com, Spotify, PayPal e altri, in un […]

La super potenza del controllo di massa

La Cina è uno di qui paesi dove la sorveglianza di massa è cosa normalizzata e istituzionalizzata ed è di questi giorni la notizia, data da The Intercept, dei due colossi tecnologici americani (Google e IBM) che da un po’ di anni aiutano il governo cinese a migliorare il loro sistema di controllo totale.  Insomma […]

Datacrazia. Politica, cultura algoritmica e conflitti al tempo dei big data.

Anticamente per individuare una casa o un qualsiasi altro edificio, per scopi demografici e fiscali, si faceva riferimento all’isolato, alla parrocchia di appartenenza, al quartiere o alla vicinanza di un incrocio. Il sistema era abbastanza incerto e i grandi proprietari immobiliari iniziarono ad apporre sugli edifici un numero che veniva poi riportato nei propri inventari.  […]

Spariranno le buone e vecchie banane? E la repubblica?

Le banane sono naturalmente un po’ radioattive perché ricche di potassio ma niente di pericoloso,  molti cibi sono lievemente radioattivi.  Non è questo il problema quanto piuttosto il fatto che questo frutto sta per sparire quasi completamente.   Quasi tutte le banane che mangiamo derivano soltanto da due specie selvatiche: la musa acuminata e la […]

L’app che non ti frega solo il sudore

Stamattina un’amica mi chiede informazioni su “SweatCoin”  (letteralmente moneta per il sudore) che è un’app che fa guadagnare dei “punti virtuali” (che molti confondo con i bitcoin ma in realtà non sono soldi virtuali poiché non si tratta di una criptovaluta su tecnologie blockchain) con i quali poter acquistare dei prodotti all’interno dei negozi legati […]

Cryptojacking

I bitcoin (o qualsiasi delle 900 cryptovalute ormai in circolazione) sono delle monete virtuali generate da un computer e usate esclusivamente in rete.  Non è una moneta ufficiale e non ha una banca o uno stato che li emetta ma un software distribuito che, utilizzando internet, memorizza tutte le transazioni, ne tiene traccia e ne […]

L’ignavia nel web

Come nasce lo slogan “se è gratis allora il prodotto sei tu” lanciato da Time nel 2010? Inizialmente dalla consapevolezza che se un’azienda regalava (quella che sembrava) la propria “merce/servizio” voleva dire, ovviamente, che il guadagno stava da un’altra parte. All’inizio tutti abbiamo pensato che sorbirci la pubblicità, più o meno invadente, per usufruire di […]

Marielle presente!

Marielle Franco aveva 39 anni ed era una militante del Partito Socialismo e Libertà brasiliano (PSOL). E’ stata assassinata mercoledì scorso, con una raffica di proiettili che hanno colpito lei e il suo autista, mentre tornava a casa in auto. E’ stato un assassinio politico in piena regola e neanche nascosto, dal momento che l’analisi […]

SGOMBERATO IL CSOA ANZACRESA DI POTENZA

Mercoledì 13 dicembre 2017, dopo 15 mesi d’occupazione, il Csoa Anzacresa di Potenza è stato sgomberato. L’atto, mascherato da un movente legalitario, è un chiaro gesto volto a reprimere ogni tipo di dissenso. C’è una volontà da parte delle istituzioni, inquadrabile nel più ampio contesto nazionale, di eliminare ogni critica politica e movimento che, dal […]

Potere al Popolo! anche in Basilicata (proposta di programma)

Sabato 18 novembre a Roma, per un’assemblea nazionale convocata dai compagni dell’Ex OPG “Je so’ pazz” di Napoli, c’erano più di mille persone: studenti, disoccupati, giovani, lavoratori, movimenti di lotta per i diritti sociali, per la tutela dei territori, contro le discriminazioni di ogni genere, forze politiche e reti sociali contro questa Europa dei trattati […]

Contro il cyberfascismo: autodifesa dei diritti digitali e indipendenza tecnologica

Questa è una traduzione del manifesto dall’hackmeeting spagnolo “Contra el ciberfascismo: autodefensa de derechos y soberanía tecnológica“. Quando hanno rediretto i DNS catalani non ho aperto bocca perché non ero catalana. Quando hanno sequestrato i server agli hacker, non ho aperto bocca, perché non ero un hacker. Quando hanno bloccato gli indirizzi IP ai sindacalisti, […]