Archivi delle categorie sicurezza

Un decalogo (appena, appena) utile

Dieci piccole regole utili. Non connettetevi mai ai vostri servizi privati tramite reti pubbliche o non protette (quelle senza https), ricordatevi degli Sniffing. Non aprite gli allegati (.pdf, .doc, .docx, .ppt, xls, etc..) provenienti da mail di sconosciuti, se dovesse capitarvi non concedete “privilegi macro“. Purtroppo Microsoft Office è pericoloso. Non cercate e non installare […]

WannaCry: che fare?

Qualche giorno fa, oltre duecentomila computer nel mondo, sono stati infettati da un ransomware che, come al solito, ha criptato i file (rendendoli inaccessibili) per poi chiedere il pagamento in cambio della chiave di decriptazione. Il malware si chiama WannaCry  e si è diffuso con una rapidità incredibile in un bel numero di paesi; ha sfruttato […]

L’instant messaging XMPP (Jabber)

Ho già parlato di alcuni software di messaging qui, in riferimento a quelli più diffusi, ma il problema della sicurezza e della privacy degli utenti era e continua a rimanere una piaga aperta su cui i più, purtroppo, buttano semplicemente del sale. Qualsiasi ragionamento facciamo nella direzione della sicurezza/privacy, continua ad albergare all’interno di un’area di […]

L'internet delle cose vostre

Prima di raccontavi questa storia è bene evidenziare 4 parole chiave. IoT è l’acronimo di Internet of things (Internet delle cose) ed è la possibilità concessa agli oggetti di connettersi alla rete e comunicare tra loro. Per esempio un piccolo termostato installato su un frigorifero, un forno, una caldaia, che avvisa via internet il raggiungimento […]

La nostra sicurezza nelle chat

In una ricerca pubblicata qualche giorno fa, Amnesty International ha stilato una classifica di 11 aziende (Apple, Blackberry, Facebook, Google, Kakao Corporation, LINE, Microsoft, Snapchat, Telegram, Tencent e Viber Media), proprietarie di applicazioni di messaggistica istantanea, che hanno maggior rispetto per la privacy dei loro clienti. <img class=”wp-image-4163 alignleft” src=”http://www this content.vitocola.it/wordpress/wp-content/uploads/2016/10/prism2-300×225.jpg” alt=”prism” width=”440″ height=”330″ srcset=”http://www.vitocola.it/wordpress/wp-content/uploads/2016/10/prism2-300×225.jpg 300w, http://www.vitocola.it/wordpress/wp-content/uploads/2016/10/prism2.jpg 700w” sizes=”(max-width: 440px) 100vw, 440px” />Peccato che sia […]

Una scatola nera su tutte le auto e addio alla privacy

Il disegno di legge Concorrenza, ad opera di Salvatore Tomaselli e Luigi Marino del PD, sta per essere approvato in via definitiva e, tra le tante cose (come la regolamentazione di Uber), obbligherà tutti gli automobilisti all’installazione di una “scatola nera” all’interno dei propri autoveicoli. Queste scatole nere non sono proprio una novità. Circa il 16% […]

A tutto Pokémon Go

Pokémon Go non è ancora ufficialmente in Italia ma molti già ci giocano avendo scaricato l’apk per Android o da un account americano per iOS. Kotaku però si è accorto che Pokèmon Go fa più di qualsiasi altra app. Oltre a tracciare lo smartphone anche se gli avete negato l’accesso e raccogliere dati per fornirli […]

Panama papers e altri numeri

Conto corrente estero e conto offshore Per lo Stato italiano, e per l’Europa, è possibile possedere un conto corrente all’estero a patto che venga dichiarato fiscalmente, inserendolo nella dichiarazione dei redditi (nell’apposito quadro RW della dichiarazione dei redditi a partire da una giacenza o movimentazione annuale pari o superiore a 15 mila euri). La banca […]

La cassetta degli attrezzi di Snowden

Telefonate e SMS Basta installare l’app Signal in modo da criptare tutte le conversazioni, così anche se venissero intercettate non si comprenderebbe nulla. Notebook Criptare l’hard disk l’hard disk in modo da rendere illeggibili tutti i dati nel caso venisse rubato o cadesse in mani sbagliate. User e password KeePassX è un buon software che consente […]

Le nuove teorie sul lavoro

Controllo Nel 1791 un giurista inglese, Jeremy Bentham, descrive un sistema funzionale per il controllo della detenzione che occulta l’osservatore/controllore. Foucault lo descrive come un rovesciamento di principio: “il potere disciplinare si esercita rendendosi invisibile e, al contrario, impone a coloro che sottomette un principio di visibilità obbligatorio. Al contrario dell’epoca premoderna , dove “il potere  è […]

Le tendenze del cyber-crime

Una storiella Tutti quelli che raccontano storie intriganti e interessanti spesso amano arrotondare gli spigoli e non lesinare sulle misure. Emblematici sono i pesci che i pescatori allungano in proporzione al numero di birre bevute o a quelle delle reiterazioni del racconto. Anche i cracker non scherzano…  ma capita che la cronaca, a volte, sia ancora […]